HOME » Vivere Anacapri » Dove mangiare e alloggiare - Where to eat and stay » Ristoranti e pizzerie » Prodotti tipici » La cucina » Totani e patate
Totani e patate

Il totano è un mollusco somigliante al calamaro, ma ha un sapore un pò diverso, molto più deciso rispetto al calamaroTotani e patate. I pescatori la notte si allontanano nel mare caprese e si dedicano alla pesca dei totani. Spesso infatti capita di avvistare le famose lampare dei pescatori, nelle notti d'estate. I totani e patate vanno serviti insieme ad alcune fette di pane. Se è possibile, la fetta di pane, va "immersa", anzi, come direbbero i capresi "inzuppata" nel sugo del totano, in modo che restituisca tutto il sapore del mollusco, unito alle patate. Ma procediamo con ordine. Posizionare aglio e peperoncino in una pentola e soffriggerli. Un consiglio? Meglio utilizzare una pentola di coccio. Far cuocere i totani per 5 minuti, dopo averli tagliati a forma di anello. A questo punto il vino bianco fa sicuramente la differenza e va aggiunto, facendolo sfumare. Tagliare a metà i pomodorini e aggiungerli insieme a mezzo bicchiere d'acqua. Non superare i 20 minuti di cottura. Tagliare le patate a cubetti e aggiungerle insieme a due bicchieri d'acqua. Prendere il coperchio e posizionarlo sulla pentola per completare la cottura

Ultima modifica:

01/10/2019

Condividi