HOME » Vivere Anacapri » Dove mangiare e alloggiare - Where to eat and stay » Ristoranti e pizzerie » Prodotti tipici » La cucina » Ravioli capresi
Ravioli capresi

I ravioli, piatto tipico caprese, sono ripieni di caciotta e parmigiano e resi particolari dall'aroma della maggiorana. La ricetta, tramandata anno dopo anno, viene apprezzato sia dai bambini, che dagli adulti. I ravioli, possono essere serviti con sugo, o con burro e salvia, come primo piatto, ma anche fritti, come antipasto.

ravioliFin qui tutto bene... ma ora viene la parte più interessante: come prepararli?
La farina va sistemata a forma di vulcano, disponendo al centro olio e acqua bollente. Mescolare il tutto fino a raggiungere una consistenza abbastanza solida. A parte, in un recipiente, lavorare le uova con il parmigiano, la caciotta e la maggiorana.
Stendere con il matterello una parte della pasta (un quarto) e posizionare il ripieno su metà strato, aiutandosi con un cucchiaino. Prendere l'altra metà dello strato, ponendola sulla prima parte, ricoprendo tutto il ripieno. Separare i ravioli aiutandosi con un bicchiere o uno stampino, ricordandosi di mantenere un diametro di 4 - 5 centimetri. Disporre i ravioli su un ripiano, facendo attenzione a non mescolarli e fare la stessa cosa per la restante pasta. Cuocerli e servirli con sugo fresco, parmigiano e basilico oppure fritti.

Ultima modifica:

01/10/2019

Condividi