Home » Vivere Anacapri » Arte e cultura » Monte Solaro
Monte Solaro



Monte SolaroLa massiccia elevazione del Monte Solaro regala dalla sommità (589 m) una vista spettacolare sull'isola, sui Golfi di Napoli e Salerno e verso Ischia. La cima si raggiunge in seggiovia da piazza Vittoria o a piedi da via Capodimonte-via Monte Solaro e successivo sentiero. Più agevole la discesa di circa un'ora, d'obbligo in ogni caso la deviazione all'eremo di Cetrella, aggrappato a un balcone-belvedere naturale di roccia. Risale al XIV sec. fondato dai Certosini e poetico nell'isolamento e nell'armonioso gioco delle voltine. Pare debba il nome all'aromatica "erba cetra" (melissa): tutto il Solaro è scrigno delle più preziose rarità botaniche.

Casa MckanziePrima dell'eremo di Santa Maria a Cetrella, si trova  la casa dello scrittore C. Mackenzie è stata ristrutturata dagli "Amici di Cetrella"e trasformata in centro-studi su flora e fauna locali aperto ai visitatori (tel. 081.8371157) con biblioteca e giardino (piccola raccolta di specie tipiche).

Come arrivarci
Da Piazza Vittoria, con la seggiovia che costeggia il versante ovest del monte tra vigne, orti e, successivamente, nella macchia e tra gruppi di pini (12 min.).
Per il sentiero, che ha inizio a metà del viale Axel Munthe (circa 1 ora e 30).

 

Ultima modifica:

04/12/2016

Condividi